Tag Archives: castello

13out/17
Thumbnail

Il VINerdì di Garantito igp |Chianti Classico DOCG Castello di Ama, Vigneto la Casuccia 1989

di Carlo Macchi Bottiglia con tappo fradicio, vino a metà spalla della bottiglia (l’etichetta stava pure peggio e per questo non la mostro). Considerando l’annata da tregenda l’ho aperta sicuro del peggio. Invece complessità, freschezza, equilibrio, GRANDEZZA! Un vino commuovente, sono ringiovanito. Grazie Marco Pallanti!

L’articolo Il VINerdì di Garantito igp |Chianti Classico DOCG Castello di Ama, Vigneto la Casuccia 1989 sembra essere il primo su Luciano Pignataro Wine&Food Blog.

Source: 

Il VINerdì di Garantito igp |Chianti Classico DOCG Castello di Ama, Vigneto la Casuccia 1989

07out/17
Thumbnail

Radici del sud 2017: a novembre si premiano i 66 vincitori

Il 27 novembre al Castello Normanno di Sannicandro saranno premiati i 66 vini finalisti. La prossima edizione di Radici del Sud in programma dal 5 all’11 giugno 2018 Si svolgeranno lunedì 27 novembre alle ore 17 al Castello Normanno di Sannicandro di Bari le premiazioni dei 66 vini selezionati nella dodicesima edizione del Concorso Radici […]

L’articolo Radici del sud 2017: a novembre si premiano i 66 vincitori sembra essere il primo su Luciano Pignataro Wine&Food Blog.

Jump to original: 

Radici del sud 2017: a novembre si premiano i 66 vincitori

30set/17
Thumbnail

Il Consorzio dei Vini d’Irpinia riconosciuto dal ministero

E’ ufficiale il riconoscimento ministeriale della tutela per il Consorzio dei Vini d’Irpinia. L’atteso annuncio è arrivato a Montemarano, nel corso di un convegno organizzato a Palazzo Castello nell’ambito dell’evento “Salotto dei vini buoni: dall’Aglianico al Taurasi”, che ha visto la partecipazione del dirigente ministeriale Luigi Polizzi, firmatario del decreto n.69830 del 27 settembre 2017. […]

L’articolo Il Consorzio dei Vini d’Irpinia riconosciuto dal ministero sembra essere il primo su Luciano Pignataro Wine&Food Blog.

View the original here:

Il Consorzio dei Vini d’Irpinia riconosciuto dal ministero

29set/17
Thumbnail

La Salsiccia “a catena” di Cancellara

di Rocco Catalano La salsiccia a catena di Cancellara non è una salsiccia, è un assolo degli AC/DC che ti spacca, una vibrazione che crea contaminazione e genera felicità, eccitazione. Non parliamo di un semplice salume, in Italia ne abbiamo tanti e tutti molto buoni, qui siamo fuori concorso, per qualità della materia prima, metodo […]

L’articolo La Salsiccia “a catena” di Cancellara sembra essere il primo su Luciano Pignataro Wine&Food Blog.

Original article:

La Salsiccia “a catena” di Cancellara

23set/17
Thumbnail

Vinoteca Esposito ad Acerra

di Tiziano Terracciano Stasera ci vediamo per il dopo cena con i nostri carissimi amici appena arrivati dall’Australia, giunti in Italia dopo due anni dalla celebrazione del loro matrimonio nella chiesa che si affaccia in Piazza Castello ad Acerra, e quindi decidiamo prima di mostrargli il restyling della piazza e del Castello Baronale (all’interno del quale […]

L’articolo Vinoteca Esposito ad Acerra sembra essere il primo su Luciano Pignataro Wine&Food Blog.

This article is from: 

Vinoteca Esposito ad Acerra

10set/17
Thumbnail

Chi sono e dove lavorano i cento pizzaioli del terzo Trofeo Pulcinella in programma a Napoli

Il Trofeo Pulcinella è una competizione che vede in sfida tanti pizzaioli, giunta alla sua terza edizione quest’ anno il trofeo non si svolge più ad Acerra, dove è stata svolta nelle precedenti edizioni, ma a Napoli alla mostra d’ oltremare presso il ristorante “Le Terrazze”, il suo creatore Attilio Albachiara, presidente dell’ Associazione Mani […]

L’articolo Chi sono e dove lavorano i cento pizzaioli del terzo Trofeo Pulcinella in programma a Napoli sembra essere il primo su Luciano Pignataro Wine&Food Blog.

See original article here: 

Chi sono e dove lavorano i cento pizzaioli del terzo Trofeo Pulcinella in programma a Napoli

10set/17
Thumbnail

Taurasi, le dieci etichette da comprare nel 2017 e bere tra dieci anni

Ed ecco al re dei rossi del Sud, il Taurasi ottenuto dall’aglianico. Un areale piccolo, fatto di colline, curve, vigne tra i boschi. Un paesaggio sempre bello da scoprire e ancora poco conosciuto. Ecco i nostri  consigli 1-Taurasi Riserva 2011 docg Mastroberardino Il classico dei classici, il rosso che non si può non avere in […]

L’articolo Taurasi, le dieci etichette da comprare nel 2017 e bere tra dieci anni sembra essere il primo su Luciano Pignataro Wine&Food Blog.

Link: 

Taurasi, le dieci etichette da comprare nel 2017 e bere tra dieci anni

08set/17
Thumbnail

L’avanguardia Cortese del Gavi: la storia, il territorio e qualche buona etichetta invecchiata

di Erika Mantovan All’avanguardia? Ma chi, il Gavi? Si, il bianco cortese, in tutti i sensi, del Piemonte. Perché? Nel titolo della cartella stampa compare la parola “Gavishire” e io mi posiziono nel Castello di Chatsworth, nel Derbyshire, non distante dal parco nazionale di Peak District. In perfetto stile barocco è stato costruito a partire dal XVI […]

L’articolo L’avanguardia Cortese del Gavi: la storia, il territorio e qualche buona etichetta invecchiata sembra essere il primo su Luciano Pignataro Wine&Food Blog.

From: 

L’avanguardia Cortese del Gavi: la storia, il territorio e qualche buona etichetta invecchiata

05set/17
Thumbnail

I Riesling di St. Urbans-hof alla corte del Castello di Semivicoli: è festa con Marina Cvetic Masciarelli e la figlia Miriam

di Andrea De Palma Un territorio che mi affascina da tempo è la Mosella con i suoi Riesling dalle note acide taglienti ma mitigate ed equilibrate dalla morbidezza ottenuta dalla surmaturazione delle uve, vini camaleontici e dinamici, che riescono a stupirti a ogni sorso con eleganza e profumi. Un vino apparentemente facile, snello e piacevole […]

L’articolo I Riesling di St. Urbans-hof alla corte del Castello di Semivicoli: è festa con Marina Cvetic Masciarelli e la figlia Miriam sembra essere il primo su Luciano Pignataro Wine&Food Blog.

Follow this link: 

I Riesling di St. Urbans-hof alla corte del Castello di Semivicoli: è festa con Marina Cvetic Masciarelli e la figlia Miriam

29ago/17
Thumbnail

La pizza napoletana di Simone Fortunato in Toscana dallo chef Vincenzo Guarino nel Castello di Spaltenna, a Gaiole in Chianti

Campania e Toscana legate dalla pizza. Sarà Simone Fortunato, di Portici,  pizzaiolo di grande esperienza e più volte campione del mondo nella categoria Pizza veloce nel corso del Trofeo Caputo, a portare i sapori del Sud in un angolo di Toscana ammirato in tutto il mondo. Il 30 agosto l’appuntamento è presso il  ristorante stellato Il Pievano, […]

L’articolo La pizza napoletana di Simone Fortunato in Toscana dallo chef Vincenzo Guarino nel Castello di Spaltenna, a Gaiole in Chianti sembra essere il primo su Luciano Pignataro Wine&Food Blog.

Original source: 

La pizza napoletana di Simone Fortunato in Toscana dallo chef Vincenzo Guarino nel Castello di Spaltenna, a Gaiole in Chianti